“Domanda&Risposta: 5. Dobbiamo sempre mantenere il NO CONTACT”?

Il no contact – o contatto zero in Italiano – è il primo passo verso la guarigione. Non si scappa, ahimè.

Non serve a niente modificare il nome dell’ex Narcisista sul telefonino, magari mettendolo sotto lo pseudonimo di “Satana”, “Giuda” o “Narcisista Perverso”. Il numero di telefono va bloccato e poi cancellato, così come tutte le connessioni social che abbiamo con lui.

Questo perché? Una volta che abbiamo appurato di aver avuto a che fare con una persona tossica (qualsiasi sia l’etichetta o la sfumatura che vogliamo dargli), non c’è alcuna ragione al mondo che ci tenga legati a questa persona.

E’ chiaro che se ci sono dei figli di mezzo, o se si tratta di un collega o di un membro della famiglia, è tutta un’altra storia – e lo vedremo più avanti -.

Studiare i comportamenti del Narcisista in linea generale è fondamentale per avere un’idea di come queste persone si comportano, così come le motivazioni che li spingono a comportarsi in un determinato modo, ma non è studiando nello specifico il singolo caso del nostro ex, per esempio, che risolviamo il problema.

E’ solo una grande perdita di energie che nessuno ci ridarà indietro.

E’ molto difficile “eliminare” chi abbiamo amato dal nostro circuito virtuale, perché ci da l’impressione che questa eliminazione sia in qualche modo più reale del reale, ma è proprio questo ciò di cui si tratta: dobbiamo concentrarci su di noi, studiare noi stessi eliminando le interferenze tossiche.

In sintesi, il no contact è il salvavita numero 1 sul quale dobbiamo fare affidamento.

Per ascoltare l’articolo, clicca sul video 🙂

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...